Lo staff

La Dott.ssa Francesca Turatti è una psicologa specializzata nello sviluppo e nella comunicazione, con orientamento sistemico-relazionale, specializzanda presso il Centro Mara Selvini Palazzoli di Milano e abilitata alla terapia EMDR.

FORMAZIONE

Si è laureata nel 2011 in Scienze e tecniche psicologiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una tesi sull’alcolismo genitoriale e le relative conseguenze sui figli. Nel 2013 consegue la laurea magistrale in Psicologia dello Sviluppo e della Comunicazione con una tesi di ricerca sul sintomo post-traumatico e la rappresentazione del sé attraverso l’utilizzo dell’autoritratto fotografico. Ha partecipato a un corso di Alta Formazione sulla Diagnosi dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento e a diversi convegni e seminari su varie tematiche quali il trauma, la tutela, le competenze genitoriali pre e post partum, comportamenti suicidari, disturbi borderline e antisociali, cure primarie.

ATTIVITA’ PROFESSIONALE

Nel corso della sua carriera professionale ha collaborato presso il CBM (Centro del Bambino Maltrattato), dove si è occupata di osservazione di colloqui di sostegno psicologico, di valutazioni e trattamenti familiari ed individuali e di incontri di consulenza con i servizi territoriali. Successivamente ha collaborato presso il Servizio Psicologico Ospedaliero del Centro Disturbi Alimentazione in età pediatrica nel Dipartimento Materno-Infantile di Bollate (Azienda Ospedaliera “Guido Salvini”). Si è occupata della progettazione di bandi di gara comunali per la gestione di Servizi Socio-Educativi, di progetti di promozione del benessere, di un’alimentazione salutare e di bullismo nelle scuole primarie e secondarie di Milano e di progetti basati sui principi della pet-therapy negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia nella provincia di Monza e Brianza. Ha svolto attività in varie scuole di Monza e Brianza, come sostegno scolastico e psicologico a minori con Disturbi specifici dell’apprendimento, disabili e bambini con differenti problematiche. Si è dedicata all’organizzazione di incontri di Pubblica Informazione sul tema dell’alcolismo nelle scuole secondarie della provincia di Varese. Ha coordinato diversi Centri Diurni Ricreativi nel comune di Trezzano sul Naviglio e di Bresso.
Attualmente esercita la sua professione privatamente presso lo Studio ReAGIRE di Varedo e collabora con lo Studio Chiaramente di Seveso. Inoltre dal 2015 esercita come specializzanda presso il Consultorio Familiare Fondazione Edith Stein di Seregno conducendo colloqui individuali, di coppia e familiari. 

 

La Dott.ssa Alice Villa è una pedagogista specializzata nella disabilità e nella marginalità e specializzanda in pedagogia clinica presso il Centro Scolastico Pedagogico. Si occupa di relazioni d’aiuto verso le persone che vivono vari tipi di disagio: bambini, adulti, coppie, famiglie e gruppi, stimolando e favorendo il processo di crescita della persona.

FORMAZIONE

Si è laureata nel 2014 in Scienze dell’educazione e della formazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano con una tesi sul Mutismo selettivo. Nel 2017 consegue la laurea magistrale in Consulenza Pedagogica per la disabilità e la marginalità con una tesi di ricerca sulla Promozione di uno sguardo pedagogico nelle scuole. Ha partecipato ad un corso di Formazione sul metodo ABA – Applied Behavior Analysis. Al momento è specializzanda in pedagogia clinica e dei processi educativi.

ATTIVITA’ PROFESSIONALE

Nel corso della sua carriera professionale si è occupata della progettazione di bandi di gara comunali per la gestione di Servizi Socio-Educativi: progetti di bullismo nelle scuole secondarie di Monza e Brianza, sull’orientamento scolastico per le scuole secondarie di primo grado e sui DSA nelle scuole primarie e secondarie di primo grado.
Attualmente esercita la sua professione di Pedagogista presso lo Studio ReAGIRE di Varedo; svolge attività di tutoraggio DSA nella provincia di Como. Infine, lavora in varie scuole di Monza e Brianza, come sostegno scolastico a minori con Disturbi specifici dell’apprendimento e bambini con differenti problematiche. Dal 2018 esercita come specializzanda osservazione, screening e supervisione nelle scuole dell’infanzia e valutazione degli apprendimenti.